SARGE E MANIFESTAZIONI

La Giornata del Contadino di Limbadi

Alla XXI edizione "I Calabriselli di Limbadi" e la fanfara "La Fiorita" di Rombiolo

Foto dalla rete
I calabriselli di limbadi

Giunta ormai alla sua XXI edizione, la "Giornata del Contadino" richiama ogni anno migliaia di persone da tutta la Calabria. Tutte le ricette della tradizione locale preparate dalle sagge e garbate massaie del paese che offrono i loro manicaretti in occasione dei festeggiamenti in onore del santo patrono S. Pantaleone Medico e Martire. Il 3 Agosto 2007 gli intervenuti potranno degustare le pietanze della terra di Calabria come la "pasta i casa", la "pitta china", la "suriaca", i "pipi arrustuti", le "frittati cu cipujia", le "patati con i pipi fritti", i "frittelli", i "satizza" , il "casu", i "muzzarelli", l 'ndujia" , "l' 'nzalata cu pumadoro", il "tonno e cipuja", il tutto accompagnato dal famoso vino rosso locale. Non si pu mancare! Inizia alle 19.30 e conviene arrivare per tempo. Allieteranno la serata con musiche e canti tradizionali della regione calabra il gruppo folkloristico "I Calabriselli di Limbadi" e la fanfara "La Fiorita" di Rombiolo. Enorme parcheggio custodito e gratuito.

Come arrivare a Limbadi:
In Autostrada: Per chi proviene da nord di Vibo consigliabile uscire allo svincolo di S.Onofrio e proseguire in direzione Vibo Valentia - Monte Poro - Nicotera - Limbadi. Invece per chi proviene da sud consigliabile uscire allo svincolo autostradale di Rosarno (RC) e proseguire per Nicotera - Limbadi -
Per informazioni: tel.0963.89008
e-mail: prolocolimbadi@libero.it
Angelo Mercuri
vicepresidente del Comitato Festeggiamenti
in onore del Santo Patrono San Pantaleone di Limbadi (VV)